CROCE 666 SPA

Talebani afghani impiccano membri Isis ] IN EFFETTI tutto il NWO FINGE DI COMBATTERE ISIS sharia, ecco perché LEGA ARABA e USA UE odiano la Russia
==============================
piuttosto esistono donne che ti fanno suicidare! ma, due sorelle di successo che muoiono insieme ? è impossibile! [ non ci sono più misteri per donne in carriera nella LEGA ARABA dei SALAFITI! [ questi omicidi mi ricodano l'omicidio, di: Lo strano suicidio di Cecilia Gatto Trocchi ] [ TUTTI I DELITTI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE SHARIA E ALLAH SONO DEMONI 666 SATANA ]E' giallo in Giordania per la misteriosa morte di due sorelle giordane, imprenditrici e note per il loro impegno a sostegno di progetti di sviluppo nel regno hascemita e in Medio Oriente. Secondo quanto riferito dal sito Internet della tv panaraba al Arabiya, Thuraya e Jumana Salti sono morte sul colpo nelle ultime ore dopo esser precipitate da un alto edificio nel quartiere di Juwayda ad Amman.
===========================
non ci sono più misteri per donne in carriera nella LEGA ARABA dei SALAFITI! [ king my SALMAN sharia la bestia ] tu non avresti mai dovuto pensare di potermi minacciare! perché, IO SONO IL REGNO DI DIO JHWH vivente di ISRAELE! i satanisti cannibali lo sanno questo: perché, loro credono in Dio, mentre, tu no! tu sei un ateo! ORA, IO SONO COSTRETTO A GLORIFICARE DIO DISTRUGGENDOTI!
=======================
Ocse promuove Jobs act: stime pil in rialzo, disoccupazione giù Ocse, Jobs act Italia ok [ tutte le menzogne del sistema bancario massonico: oggi abbiamo una disoccupazione: "reale" del 50%, perché, questa possa scendere al 11,7% con lavori precari e disastrati come in call Center: al 11,7%, tutti paglitivi per non morire di fme ma che non ti possono permettere di mettere su famiglia! ]: deficit continua a scendere, disoccupazione giù all'11,7% in 2016. Boschi: 'Sostegno importante, spinge ad andare avanti'. Padoan: 'Non è un fuoco di paglia'
=================
Benjamin Netanyahu ] ha deciso di fare il martire cristiano!
il NWO ha scardinato le categorie mentali umanistiche: distorto il significato dei termini. ... quindi, se io cerco di spiegarvi la realtà, io sembrerò un pazzo! PERCHé IL DOLORE CHE VOI DOVETE SOPPORTARE, PER OTTENERE UN VOSTRO RIALLINEAMENTE MENTALE ALLA REALTà, è UN DOLORE CHE NON POTRESTE SOPPORTARE: ECCO PERCHé, IL NWO è UNA SOPRANNATURALE FORZA DEMONIACA!
========================
non ci sono tasse che devono essere pagate da un popolo liberato! MA UN PPOLO SCHIAVO CHE PAGA IL SUO DENARO AD INTERESSE AI SPA ROTHSCHILD FMI FED BCE: QUESTO POPOLO DEVE PAGARE TASSE E DEVE MORIRE NELLA GUERRA MONDIALE [ Catasto: non solo calcoli sui vani, arrivano i metri quadrati ]
======================
è DRAMMATICO PENSARE CHE è INDISPENSAABILE E NECESSARIO DISTRUGGERE IL SOGNO EUROPEO: perché è STATO CORROTTO ALL'ANTICRISTO GENDER DARWIN MERKEL TROIKA massone usuraio Rothschild Bildenberg dio Baal il gufo ] Catalogna approva l'avvio del processo per l'indipendenza. Dal Parlamento di Barcellona sì a mozione per inizio iter. Rajoy annuncia ricorso alla Consulta
====================
Arabia Saudita, Renzi NON pone tema diritti: MA, AUSPICA CASI UMANITARI! ] Auspicio atto clemenza per Raif Badawi e Ali al Nimr [ NON C'è NESSUNO CHE, PUò ANCORA CONDANNARE LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, IL PEGGIORE NAZISMO DELLA STORIA DEL GENERE UMANO, PERCHé I NOSTRI POLITICI SONO I SATANISTI MASSONI FARISEI ILLUMINATI BILDENBERG GENDER SPA FED BCE FMI NWO DARWIN LE SCIMMIE ALL'INFERNO SODOMA!
========================
SE ESISTE IL nwo TUTTO è UN SUO SOTTOPRODOTTO: OVVIAMENTE  ANCHE islam SHARIA IL NAZISMO ED IL SUO MEDIO-EVO DI ORRORE, SONO STATI PIANIFICATI DAI FARISEI!
King my SALMAN ] non riceverai nessun altro tipo di avviso: QUESTO AVVISO è L'ULTIMO! ] io ho bloccato, intenzionalmente, ogni tipo di lavoro in youtube da due giorni e questo non ha un precedente in 8 anni! [ King my SALMAN ] certo, IO non commetterò la ingenuità di avvisarti ulteriormente! QUESTO è IL MIO ULTIMO AVVISO! [ Holy my JHWH santo KADOSH, KADOSH, KADOSH, ADONAI TSEBAIOT ] OK, King my SALMAN ] se mi chiama Benjamin Netanyahu? IO SARò COSTRETTO A FARTI MORIRE CARBONIZZATO! tu mi devi chiamare: subito!
King my SALMAN ] se mi chiama Benjamin Netanyahu? IO SARò COSTRETTO A FARTI MORIRE CArbONIZZATO! tu mi devi chiamare: subito!
Holy my JHWH santo KADOSH, KADOSH, KADOSH, ADONAI TSEBAIOT
non ci sono più misteri per donne in carriera nella LEGA ARABA dei SALAFITI! [ king my SALMAN sharia la bestia ] tu non avresti mai dovuto pensare di potermi minacciare! perché, IO SONO IL REGNO DI DIO JHWH vivente di ISRAELE! i satanisti cannibali lo sanno questo: perché, loro credono in Dio, mentre, tu no! tu sei un ateo! ORA, IO SONO COSTRETTO A GLORIFICARE DIO DISTRUGGENDOTI!
https://www.youtube.com/channel/UCiSZ0gVPI89tE666IFO59hg
Questa storia che spiare sia un reato? DEVE FINIRE! ] SPIARE è UNA ATTIVITà ASSOLUTAMENTE LEGALE PER UNO STATO, TUTTI DEVONO SPIARE TUTTI: LEGALMENTE, ANZI QUANDO GOVERNERò IO? SARà DEL TUTTO INUTILE SPIARE! [ ROMA, 7 NOV - Ci sono anche l'Italia e il Vaticano, fra gli Stati amici della Germania che sono stati spiati dal Bnd, i servizi segreti tedeschi. L'informazione, che aggiunge dettagli rilevanti a quanto emerso il mese scorso, è stata rilanciata dal sito inglese del settimanale tedesco Der Spiegel. Ctando proprie fonti, la rivista scrive che quelle di Italia e Vaticano sono fra le "rappresentanze diplomatiche" di cui sono stati monitorati "indirizzi e-mail, numeri di telefono e fax" in Germania.
=================
[ King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] LE MIE conclusioni SONO DI TIPO razionale: INTUITIVO E DEDUTTIVO, PERCHé, NOI NON SIAMO DEI MISTICI O DEI PROFETI. e quando Gesù rese il suo soffio vitale sulla Croce, così, in questo modo: fu effuso lo Spirito Santo su tutto il Genere umano! IO NON SONO IL PADRONE DELLO SPIRITO SANTO, perché, nessun uomo potrà avere un suo alibi: di fronte al giudizio di Dio! LO SPIRITO SANTO COME è STATO DATO A ME, COSì è STATO DATO A TUTTI: da Gesù sulla Croce, fu effuso lo Spirito SANTO, E SE CAMMINO IO SULLA VIA VIA DELLA VIRTù? POI, TUTTI DEVONO CAMMINARE SULL A VIA DELLA VIRTù ANCHE
[ King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] ovviamente, noi tre, noi siamo tre uomini di fede! e a motivo della nostra funzione politica: la nostra è una fede strategica e creativa: per le esigenze del Regno di Dio!
King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] Gesù non ha chiesto a nessuno di essere vendicato: Lui è l'agnello di Dio, ed è venuto per morire al posto nostro! LUI è salito volontariamente sulla Croce: e non ha posto un confine al suo amore: non ha posto dei vincoli e delle condizioni al suo amore.. allora, ditemi voi: perché, il Suo Spirito SANTO dovrebbe avere dei limiti e delle condizioni? ecco perché, io mi sono sempre opposto, a che, le persone debbano cambiare la loro religione! no! le persone devono cambiare il loro cuore di pietra, ed avere un loro cuore di carne, e questo può essere soltanto, il lavoro dello Spirito SANTO! Quindi il TEMPIO EBRAICO aprirà l'ERA NUOVA della SPIRITO SANTO!
King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] se, io dico che voi siete innocenti e non siete degli assassini, chi potrebbe contestare il mio giudizio? ECCO PERCHé LA MIA AUTORITà DEVE ESSERE UNA MONARCHIA ASSOLUTA! QUINDI I SALAFITI, daranno la colpa ai FARISEI, i Farisei daranno la colpa a SATANA, ed in questo modo, io non sarò costretto ad uccidere nessuno! perché, se le strutture del mondo non vengono riformate, poi, tutto il Genere umano certamente verrà massacrato, e noi perderemo così, non meno di 5 miliardi di morti ammazzati! ed il mondo che nascerebbe dopo la guerra mondiale? sarebbe ancora di più un mondo per satana!

King my SALMAN & Benjamin Netanyahu ] questo mondo creato da Farisei e Salafiti deve cambiare! Sharia, e SpA Banche CENTRALI Rothschild si devono immolare per la salvezza del Genere umano: tutti gli altri problemi nel mondo? sono soltanto un dettaglio organizzativo! MA NON MI FATE ASPETTARE ANCORA! [ WASHINGTON, 8 NOVembre La Fbi ha acconsentito a collaborare con le autorità russe nelle indagini per fare chiarezza sull'aereo precipitato nel Sinai, in Egitto. Lo riferisce il New York Times citando fonti americane. In particolare Mosca cerca aiuto per le analisi sui resti dell'Airbus A321-200, nel tentativo di determinare cosa lo abbia fatto precipitare. I resti sono disseminati in un'area di almeno otto miglia quadrate nel deserto e parti del velivolo sono state trasportate in Russia.

07/11/2015 India, giudici di Delhi: No al bando sulla carne di vacca [ è MEGLIO FAR VIVERE UNA VECCHIA MUCCA, PER FAR MORIRE UN UOMO DI FAME? ma è propio in questo modo, che, si esaltà la sacralità di questo animale: come una fonte di benedizione per la INDIA!

02/11/2015 ASIA, auguri, AUGURI per i tuoi 12 anni di AsiaNews: ] NON POSSIAMO CONTINUARE A SPERARE NELLA BONTà DELLE PERSONE, LA POLITICA DEVE DARE DELLE RISPOSTE PERCHé QUESTO MONDO MALEFICATO DAI FARISEI E DAI SALAFITI NON PUò PIù ANDARE! [ la persecuzione e la speranza. di Bernardo Cervellera. Nonostante nel mondo aumentino ignoranza, indifferenza e superficialità i tanti segni di amore e speranza resistono anche nelle situazioni più cupe: la madre irakena che dà alla luce il bambino nel campo profughi e sorride anche se non ha niente; la madre musulmana indonesiana che benedice suo figlio divenuto cristiano e prete; famiglie cristiane cinesi che accolgono bambini gettati via a causa della legge del figlio unico.
Roma (AsiaNews) - Col primo novembre 2015, il sito internet AsiaNews.it ha compiuto 12 anni. La rivista AsiaNews su carta era cominciata molto prima, nel 1986. L’agenzia on-line ha aggiornato e potenziato il messaggio già presente nella rivista: annunciare la verità e l’amore di Gesù Cristo ai popoli dell’Asia e allo stesso tempo costruire ponti fra l’oriente e l’occidente.
Pur essendo un’agenzia specializzata, continuiamo a rimanere stupiti dai circa 15mila visitatori unici che ogni giorno si collegano al nostro sito, per non parlare di tutti gli altri siti che condividono e rilanciano le nostre notizie. E questo non solo in Italia e in Europa, ma anche in America e soprattutto in Asia. Molti giornali, radio e tivu del Medio oriente, del subcontinente indiano e dell’oriente estremo diffondono le notizie e le esperienze che raccontiamo, partecipando in qualche modo alla nostra missione.
Rimane un punto di onore per noi il poter offrire quasi in tempo reale alle Chiese e alle società dell’Asia le parole di papa Francesco in inglese, cinese, spagnolo. Questa speditezza e precisione con cui diffondiamo le parole del papa e la testimonianza della Chiesa sono un modo particolare e importante di vivere l’invito di Francesco, della Chiesa “in uscita”. Questo “uscire” e dilatarsi del nostro lavoro trova sempre nuovi operai e collaboratori: vi sono missionari, vescovi e fedeli laici che si ispirano ai fatti di AsiaNews per comporre le loro omelie, o per pregare ogni mese per i cristiani perseguitati di cui la nostra agenzia dà notizia.
La persecuzione è quasi un segno dei tempi e non vi è situazione in Asia che non assista alle sofferenze, alle torture, al soffocamento dei cristiani. La nostra agenzia è sempre pronta a dare voce ai cristiani dell’Iraq, della Siria, dell’India, della Cina. Ma non dimentichiamo nemmeno altri gruppi etnici e religiosi che subiscono violenze: musulmani sunniti o sciiti, ahmadi, bahai, tibetani, uighuri, tribali, montagnards…
Denunciare le violenze contro cristiani e non cristiani non è sterile vociare, o uso ideologico, ma preghiera e domanda di impegno. Siamo ancora commossi per la gigantesca risposta venuta dai nostri lettori e amici all’appello per “Adotta un cristiano di Mosul”. In un anno sono stati raccolti circa 1,5 milioni di euro e questa somma, consegnata a vescovi e sacerdoti del Kurdistan, non viene da potenti organizzazioni, o ricchi finanziatori: essa viene dal dono anche piccolo di ogni persona che ha voluto patire almeno per un poco per alleviare le sofferenze di questi nostri fratelli e sorelle.
Le occasioni di fraternità sono state tante: i terremotati in Nepal, aiutando a ricostruire almeno qualche casa; gli studenti cinesi, ai quali si offre la possibilità di studiare all’estero; giovani sacerdoti indiani che devono affrontare situazioni di miseria estrema. E ora AsiaNews e il Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere) si stanno attrezzando per rispondere alla richiesta di papa Francesco accogliendo quasi 100 migranti, siano essi profughi politici o no, vittime della guerra o della fame.
In un mondo segnato da così tante ferite non è possibile rimanere inerti. La nostra gioia è vedere che attraverso AsiaNews l’ignoranza, l’indifferenza, la superficialità sono vinti, creando nuovi legami di fraternità. Questo sguardo attento e partecipe ci fa vedere e comunicare anche i tanti segni di amore e speranza che resistono anche nelle situazioni più cupe: la madre irakena che dà alla luce il bambino nel campo profughi e sorride anche se non ha niente; la madre musulmana indonesiana che benedice suo figlio divenuto cristiano e prete; famiglie cristiane cinesi che accolgono bambini gettati via a causa della legge del figlio unico. AsiaNews vuole essere anche un segno di speranza nel facile pessimismo e nell’immobilismo che ci circondano. Cari Amici, continuate a sostenerci e partecipate a quest’opera e a questa missione, fino a farla diventare la vostra vocazione. AsiaNews è già stata un aiuto per alcuni giovani a indirizzarsi nella via del sacerdozio missionario. Saremmo felici che sempre più giovani offrano non solo qualcosa, ma tutto se stessi perché la liberazione di Cristo sia annunciata.
=========================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] [ 14/10/2015. INDONESIA. Aceh, islamisti attaccano le chiese: un morto e quattro feriti. di Mathias Hariyadi. La folla composta da fondamentalisti ha incendiato una chiesa, perché considerata irregolare e priva dei permessi di costruzione. Il tentativo di darne alle fiamme una seconda ha innescato gli scontri con la popolazione locale. Diverse famiglie cristiane in fuga nel timore di nuove violenze. Nei prossimi giorni è prevista la demolizione di altri 10 luoghi di culto cristiani. Jakarta (AsiaNews) - È di un morto, quattro feriti e una chiesa incendiata il bilancio degli scontri confessionali registrati ieri nel distretto di Singkil, provincia di Aceh, nell’ovest dell’Indonesia, la zona più “islamica” del Paese musulmano più popoloso al mondo e soprannominata “La porta della Mecca”. Testimoni locali riferiscono che centinaia di musulmani hanno attaccato un primo luogo di culto cristiano perché “illegale” (e privo dei permessi di costruzione), dandolo alle fiamme. In seguito, la folla si è diretta verso una seconda chiesa, dando vita a scontri violenti che hanno provocato la morte di una persona e il ferimento di diverse altre. Da qualche settimana si registra un incremento della tensione ad Aceh, nel contesto di una crescente pressione esercitata dalla frangia fondamentalista islamica locale. La scorsa settimana un gruppo di manifestanti ha organizzato una dimostrazione di piazza chiedendo la demolizione di quelle che definiscono “chiese prive delle licenze”. In risposta, il governo locale ha acconsentito all’abbattimento ma avrebbe posticipato "troppo" l’inizio delle operazioni provocando il risentimento dei movimenti estremisti. Sono almeno 10 i luoghi di culto cristiani considerati “irregolari” perché privi dell’Imb (Izin Mendirikan Bangunan, il permesso di costruzione); l’inizio delle demolizioni era programmato per il 19 ottobre e si sarebbe concluso nel giro di due settimane. Alle chiese risparmiate - 14 in tutto - vengono concessi sei mesi per regolarizzare la propria posizione. Husein Hamidi, capo della polizia di Aceh, riferisce che “dopo aver bruciato la chiesa, la folla - composta in maggioranza da membri del Muslim Youth Forum - ha cercato di attaccarne un’altra ma ha incontrato l’opposizione dei cristiani”. In seguito agli scontri fra estremisti e abitanti del villaggio di Dangguran (sotto-distretto di Gunung Meriah), aggiunge il funzionario, “un uomo è stato ucciso dopo aver ricevuto un proiettile in testa” e altri quattro sono rimasti feriti. Secondo alcune fonti la polizia avrebbe operato diversi arresti, ma non vi sono al momento conferme ufficiali; intanto la situazione nel distretto - una enclave cristiana in un contesto a larghissima maggioranza musulmano - è tornata alla calma, anche se la tensione potrebbe precipitare nei prossimi giorni quando è prevista la demolizione di altre 10 chiese “illegali”. Alcune famiglie cristiane sarebbero già fuggite, nel timore di una escalation delle violenze. L'Indonesia, nazione musulmana più popolosa al mondo, è spesso teatro di attacchi o gesti di intolleranza contro le minoranze, cristiani, musulmani ahmadi o di altre fedi. Nella provincia di Aceh - unica nell'Arcipelago - vige la legge islamica (shari'a), in seguito a un accordo di pace fra Jakarta e Movimento per la liberazione di Aceh (Gam), e in molte altre aree (come Bekasi e Bogor nel West Java) si fa sempre più radicale ed estrema la visione dell’islam. La scelta di inasprire leggi, regolamenti, norme e comportamenti non ha incontrato i favori di una larga fetta della popolazione locale, costretta a modificare in modo repentino abitudini e costumi radicati nel tempo. Fra le decisioni contestate dai cittadini di Aceh, vi sono tutta una serie di divieti rivolti in particolare alle donne: indossare jeans e gonne attillate, viaggiare cavalcioni a bordo di motocicli, ballare in pubblico perché "alimentano il desiderio”, festeggiare il San Valentino. L’ultimo caso riguarda la decisione di introdurre un “coprifuoco” per le donne, in via ufficiale per ridurre le molestie sessuali.
====================================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] [ 21/02/2014 INDONESIA. South Sumatra, centinaia di islamisti bloccano la costruzione di una chiesa protestante
13/06/2013 INDONESIA. Surabaya, estremisti assaltano una conferenza per la pace fra musulmani e cristiani
23/07/2012 INDONESIA. Aceh, i cristiani protestano per una chiesa bruciata. L’inerzia delle autorità
03/10/2011 INDONESIA, West Java: estremisti islamici e autorità chiudono una chiesa protestante
19/06/2012 INDONESIA. Aceh, centinaia di estremisti islamici attaccano una casa di preghiera cristiana
http://www.asianews.it/notizie-it/Aceh,-islamisti-attaccano-le-chiese:-un-morto-e-quattro-feriti-35577.html
=====================================
CHI è IN GRADO DI FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM CONTRO IL GENERE UMANO? ] 11/02/2015. ASIA. AsiaNews marks 12 years: Persecution and hope. Despite a worldwide increase of ignorance, indifference and superficiality, many signs of love and hope resist even in the most gloomy situations: the Iraqi mother who gives birth to her child in a refugee camp and smiles even though she has nothing; the Indonesian Muslim mother who blesses her son who became a Christian and a priest; the Chinese Christian families that welcome children thrown away because of the one-child law.
Rome (AsiaNews) - November 1, 2015, marks the 12th birthday of AsiaNews.it online news site. AsiaNews magazine had begun much earlier, in 1986. The online agency has updated and enhanced the magazine’s main  message: to proclaim the truth and love of Jesus Christ to the peoples of Asia and at the same time build bridges between the East and the West.
Despite being a focus news agency, we continue to be amazed by the approximately 15 thousand single visitors to our website each day, not to mention all the other sites that share and republish our news. And this not only in Italy and Europe, but also in America and especially in Asia. Many newspapers, radios and TV’s the Middle East, on the Indian subcontinent and the Far East spread the news and the experiences that we report, thus in some way participating in our mission. One of our greatest sources of pride is how we offer real-time reports of Pope’s Francis’ words to Churches and societies in English, Chinese and Spanish. This promptness and accuracy with which we spread the Pope's words and witness of the Church are especially important  if we are to respond to Francis’ invitation to be a “Church that goes forth”. This "going forth" and expanding our work always involves new collaborators and workers: there are missionaries, bishops and lay people who are inspired by AsiaNews to compose their sermons, or every month to pray for the persecuted Christians whose plight our news agency brings to the fore. Indeed, Persecution is almost a sign of the times and few situations in Asia are devoid of suffering, torture, the suffocation of Christians. Our agency is always ready to give voice to the Christians of Iraq, Syria, India, China. But we do not forget the plight of other ethnic and religious groups who are victims of violence: Sunni or Shia, Ahmadis, Baha'is, Tibetans, Uighurs, tribal Montagnards ... Our denunciation of violence against Christians and non-Christians is not sterile shouting, or for ideological gains, but a call for prayer and commitment. We are still moved by the huge response from our readers and friends to our call to "Adopt a Christian from Mosul."
In one year we have managed to collect about 1.5 million Euros, and this amount has been given to bishops and priests of Kurdistan,  does not come from powerful organizations or wealthy donors: it is the fruit of the small gift from each person willing to go without a little to alleviate the immense suffering of our brothers and sisters.
The opportunities of fraternity have been many: the earthquake victims in Nepal, helping to rebuild at least some homes; Chinese students, who are offered the opportunity to study abroad; young Indian priests who face situations of extreme poverty. And now AsiaNews and PIME (Pontifical Institute for Foreign Missions) are gearing up to respond to the request of Pope Francis welcoming nearly 100 migrants, whether or not political refugees, victims of war or famine.  In a world marked by so many wounds we cannot remain inert. Our joy is in seeing how, through AsiaNews, ignorance, indifference, superficiality lose out to new bonds of fraternity. This attentive and involved gaze help us to see and communicate the many signs of love and hope that resist even in the most gloomy of situations: the Iraqi mother who gives birth to her  child in a refugee camp and smiles even though she has nothing; the Indonesian Muslim mother who blesses her son who has become a Christian and a priest; the Chinese Christian families that welcome children thrown away because of the one-child law.  AsiaNews also wants to be a sign of hope in the easy pessimism and immobility that surrounds us. Dear friends, continue to support us and participate in this work and this mission, so that it becomes yours too. AsiaNews has already helped some young people on their journey towards the missionary priesthood. We would be happy that more and more young people offer not just something, but everything, even themselves, in announcing Christ’s liberating love.
=======================
06/11/2015 CINA [ presidente Xi Jinping ] TU HAI ENORMI DEBITI DI GRATITUDINE VERSO DI ME! NON TI PUOI METTERE ANCHE TU NELLA MERDA NAZISTA DELLA LEGA ARABA SHARIA [ NON MI SEMBRA CI SIANO CAPI DI IMPUTAZIONE VALIDI PER LA SUA DETENZIONE! LIBERALO, E TROVA UNA SITUAZIONE PIù IDONEA AL SUO CASO! NOMINALO SINDACALISTA: I FUNZIONARI NON DEVONO MAI DIVENTARE DISPOTICI E VIOLATORI IMPUNIBILI DELLA LEGGE: SE, IL POPOLO NON SI SENTE RAPPRESENTATO DAI BUROGRATI QUESTO DIVENTA UN PROBLEMA PER LA FELICITà DEI CITTADINI!! IO CREDO CHE UNA OPPOSIZIONE DEMOCRATICA E PACIFISTA: DEBBA TROVARE UNA LEGITTIMAZIONE GIURIDICA NELLE ISTITUZIONI: MAGARI CON LA FORMAZIONE DI UN PARLAMENTO DI TIPO CONSULTIVO, O CON ORGANISMI ED ELEMENTI DI RAPPRESENTANZA! TUTTI SI DEVONO SENTIRE RAPPRESENTATI: PERCHé CITTADINI PACIFICI E PRODUTTIVI NON DEVONO SENTIRSI DEI CRIMINALI:  A MOTIVO DELLA LORO VITA VIRTUOSA: COSì COME AVVIENE IN TUTTA LA LEGA ARABA! NON TI PUOI METTERE ANCHE TU NELLA MERDA NAZISTA DELLA LEGA ARABA SHARIA [ 11/06/2015 CHINA. Buddhist cleric gets life for criticising party corruption, Known for his activism in favour of democracy and human rights since 1989, Wu Zeheng has already spent 11 years in prison for writing an open letter criticising the government. For human rights activist, “He is the victim of both religious suppression and political persecution”. ] [ 11/06/2015 THAILAND - CHINA. Thai police arrest two Chinese activists, fears for extradition. Human rights groups have launched a petition for the release of two members of the Chinese democracy movement. They are activist Dong Guangping, already previously arrested, and the political cartoonist Jiang yefei. Recently, some members of Falung Gong were brought to Myanmar and handed over to Chinese police...  Condannato all’ergastolo un leader buddista, criticava la corruzione del Partito. Wu Zeheng, attivista democratico noto sin dal 1989 per le sue attività pacifiche a favore dei diritti umani, aveva già scontato 11 anni di carcere per aver scritto una lettera aperta di critica al governo. Attivisti per i diritti umani concordi: “Un oltraggio, il religioso vittima di persecuzione religiosa e politica”. 06/11/2015. THAILANDIA. CINA. La polizia thai arresta due attivisti cinesi, crescono i timori di rimpatrio. Gruppi pro-diritti umani lanciano una petizione per la liberazione di due esponenti del movimento democratico cinese. Sono l’attivista Dong Guangping, già arrestato in passato, e il vignettista politico Jiang Yefei. Di recente alcuni membri della Falung Gong sono stati condotti in Myanmar e prelevati da poliziotti cinesi.
=======================
CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST. Middle East Council of Churches appeals for pluralism and interreligious dialogue by Fady Noun. Meeting at Saint Mark’s Coptic Orthodox Centre in Cairo, MECC leaders addressed Arab and Muslim heads of state and political and religious leaders. Pluralism, they say, is "one of the most precious treasures of the East." They called for prayers for peace, an end to anti-Christian persecution, the election of Lebanon’s president and a solution to the Palestinian cause. Cairo (AsiaNews) – At a meeting held at the Saint Mark’s Coptic Orthodox Centre in Cairo, the Middle East Council of Churches (MECC) called on "Arab and Muslim heads of state and religious and political leaders in the world to work for the preservation of religious pluralism," saying that it is" the most precious treasure of the East." They also called for action against "the forces of darkness, destruction and extremism." Orthodox Patriarch of Jerusalem Catholicos Aram I, Syrian Catholic Patriarch Theophilos III, Lutheran Church in the Holy Land president Youssef III Younan, Munib Younan, and MECC working team were present at the meeting. In its final communiqué, the Council said  that its agenda included "various activities in the regions, commissions and programmes; the situation of refugees and populations forced to leave by the circumstances they face in the Middle East as well as the situation of Churches and dioceses in Syria and Iraq, particularly in the areas emptied of their Christian populations, a difficult situation that has overwhelmed them.” The MECC, the communiqué said, discussed in particular "the Christian presence in the East as well as outflows, abductions and persecution to which Christians are exposed”. It called on “Arab and Muslim heads of state and political and religious leaders in the world to work for the preservation of religious pluralism because it is the most precious treasure of the East and has characterised the Christian and Muslim civilisation." The statement goes on to say that the Council "expresses its thanks to all the Middle East states that have taken it upon themselves to welcome families evicted from their homes, provided them with what they need, in particular, schooling for their children."
CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ] [ With respect to Lebanon, the MECC called for the election of the country’s president "because of the important role this country plays, especially since it is the only country allotted to Christians in Asia." The Council pleaded for the unification of the Easter date, and noted that Islamic-Christian interfaith dialogue is "the essential pillar of relations with our partners and compatriots." Participants also thanked Pope Francis for the attention he gives to the region’s Christians. At the end of the meeting, the Council members prayed for the end of the war in Syria and Iraq; for peace in the Holy Land, especially in Jerusalem; for a just settlement to the Palestinian cause; for the martyrs of the Armenian Genocide; and for the end of Turkey’s occupation of Cyprus.
=========================
ERDOGAN DEVE CESSARE la occupazione turca dell’isola di Cipro ] [ CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ]  06/11/2015. MEDIO ORIENTE. Dal Consiglio delle Chiese mediorientali un appello al pluralismo e al dialogo interreligioso. di Fady Noun
Riunito a San Marco dei copti-ortodossi al Cairo, i vertici del Cemo si rivolgono a capi di Stato e vertici politici e religiosi arabi e musulmani. Il pluralismo, avvertono, è “uno dei tesori più preziosi d’Oriente”. Preghiere per la pace, la fine delle persecuzioni anti-cristiane, l’elezione del presidente libanese e una soluzione alla causa palestinese.
Il Cairo (AsiaNews) - Il Consiglio delle Chiese del Medio oriente (Cemo), riunito nel centro di San Marco dei copti-ortodossi al Cairo, ha lanciato un appello “ai capi di Stato e ai vertici politici e religiosi mondiali, arabi e musulmani, perché si adoperino a difesa del pluralismo religioso”. Secondo i capi cristiani della regione, esso è “uno dei tesori più preziosi dell’Oriente”. Essi hanno anche invitato “ad affrontare le forze delle tenebre, della distruzione e dell’estremismo” attive nell’area. L’incontro ha riunito il catholicos Aram I, il patriarca ortodosso di Gerusalemme Teofilo III, il patriarca dei siro-cattolici Youssef III Younan, il presidente della Chiesa luterana in Terra Santa Mounib Younan e il gruppo di lavoro che costituisce il nucleo centrale del Cemo.
Nel comunicato finale, il consiglio precisa che l’ordine del giorno comprendeva “le sue varie attività a livello di regioni, commissioni e programmi, la situazione dei rifugiati e delle popolazioni spinte all’esodo a causa delle vicende che hanno caratterizzato il Medio oriente, oltre che la realtà delle Chiese e delle diocesi in Siria, in Iraq”. L’attenzione si è concentrata in particolare “sulle regioni svuotate della loro presenza cristiana, in questi giorni difficili che affliggono i cristiani”. Il Cemo, precisa il comunicato, ha esaminato in particolare “la presenza cristiana in Oriente e gli esodi, i sequestri e le persecuzioni alle quali sono esposti i cristiani”. “E chiedono - prosegue il documento - ai capi di Stato e ai leader politici e religiosi del mondo, arabi e musulmani, di adoperarsi a difesa del pluralismo religioso, quale tesoro fra i più preziosi dell’Oriente e carattere distintivo della civiltà cristiana e musulmana”.
ERDOGAN DEVE CESSARE la occupazione turca dell’isola di Cipro ] [ CHI RIUSCIRà A FERMARE LA AGGRESSIONE DELL'ISLAM SHARIA CONTRO IL GENERE UMANO? QUESTA ISLAMICA è UNA INFESTAZIONE DEMONIACA PEGGIORE DI HITLER! 11/06/2015. MIDDLE EAST.  ] Il comunicato aggiunge che il consiglio “rivolge i propri ringraziamenti a tutti gli Stati del Medio oriente che si sono adoperati per accogliere le famiglie cacciate dalle proprie abitazioni, e hanno assicurato loro il necessario e, in particolare, la possibilità di frequentare la scuola ai loro figli”. Inoltre, il Cemo ha rinnovato l’appello per l’elezione di un nuovo presidente della Repubblica in Libano “vista l’importanza della carica nel Paese, soprattutto perché è l’unica carica riservata ai cristiani in tutta l’Asia”. Il Cemo plaude inoltre all’unificazione della data in cui si celebra la Pasqua, e sottolinea che il dialogo interreligioso islamo-cristiano è “il pilastro essenziale nei rapporti fra i nostri partner e compatrioti”. Le personalità riunite nell’assemblea hanno infine ringraziato papa Francesco per l’attenzione che riserva sempre ai cristiani della regione. A conclusione dei lavori, il Consiglio ha pregato per la fine della guerra in Siria e in Iraq, per la pace in Terra Santa, e in particolare a Gerusalemme, per una giusta soluzione alla causa palestinese, per i martiri del genocidio armeno e per la fine dell’occupazione turca dell’isola di Cipro.
==================
Padre Manelli è la Chiesa del Concilio di TRENTO che il Concilio Vaticano II ha scomunicato!
Ora il futuro non può scomunicare il suo passato! ECCO PERCHé LA CHIESA CATTOLICA è FINITA!
====================
NON è neanche per la GNOSI MIGLIORE, POTER RRIVARE A RICONOSCEE IL CRISTO, ecco PERCHé LA GNOSI E LA MASSONERIA SONO L'ANTIRISTO ] io sono la teocrazia biblica nella mia spiritulità, ma, in politica io sono pura razionalità metafisica!
Ricordando che Introvigne abita nella "Città delle Meraviglie", cioè Torino, sono veramente meravigliato dalla faccia tosta di chi non esclude possibili contatti con il mondo della magia e dell'occulto (anche) all'Istituto Mater Boni Consilii e poi scrive su di una rivista come Ars Regia. Tanto più che il dott. Massimo Introvigne non è collaboratore occasionale di "Ars Regia", ma fa parte, quale membro del CESNUR, del Comitato scientifico di consulenza della Rivista in questione. Con questo non voglio affermare che i membri del Comitato scientifico di Ars Regia siano affiliati alla Massoneria. Benché… pare proprio che almeno uno di essi lo sia, a meno che si tratti di un curioso caso di omonimia. Intendo parlare del professor Emilio Servadio, psicanalista, che si ritrova sia nel Comitato scientifico di Ars Regia, sia come collaboratore di Hiram, organo ufficiale del Grande Oriente d'Italia (Cf. Hiram 07/09/92, pag. 58).
Tanto meno voglio accusare Massimo Introvigne, cattolico tutto d'un pezzo, di essere Massone (anche se non disdegna di tenere conferenze al Rotary Club, come quella che diede a Salt Lake City, capitale dei Mormoni, il 19 maggio 1992, Cf. Cristianità n. 207-208, pag. 23) almeno fino a prova contraria.
Constato tuttavia che egli fa parte del comitato scientifico di una rivista chiaramente di ispirazione massonica ed anticattolica.
Si può attribuire tale fatto all'ignoranza (che, come dice Mons. Oddi, è "l'ottavo sacramento" che porta in Paradiso più anime, quasi, degli altri sette) e pertanto considerarlo scusato?
È difficile crederlo, tanto più in una persona che percorre l'Italia tenendo conferenze… sulla Massoneria, come fa fede un qualsiasi numero di Cristianità (Cf. ad esempio, lo stesso numero di Cristianità alla pag. 22).
Personalmente giudico molto grave, dal punto di vista della purezza della Fede cattolica, la collaborazione esistente tra Massimo Introvigne ed Ars Regia, collaborazione che coinvolge indirettamente anche il CESNUR ed Alleanza Cattolica. Faccio notare che nel suo articolo, il dott. Introvigne non avanza neppure una riserva sulla posizione della rivista alla quale collabora. Chi tace, acconsente? Dimmi con chi vai, e ti dirò chi sei.
Quanto a me, se mai ce ne fosse bisogno, sono uscito confortato dal prendere conoscenza dell'ennesimo attacco del "settologo" contro i miei amici dell'"Istituto Mater Boni Consilii": infatti se la setta per eccellenza, la Massoneria, afferma che l'Istituto è da catalogare più o meno tra le sette, c'è da stare tranquilli… da che pulpito viene la predica!
http://www.kelebekler.com/cesnur/txt/sod1.htm
http://www.kelebekler.com/cesnur/txt/trocchi.htm
=====================
 a proposito del dott. Massimo Introvigne.  ] [ Il tuo attacco Massimo Introvigne,  così violento è tanto più sorprendente in quanto il volume Il cappello del mago è uno dei pochissimi testi di eletti che cito nel mio racconto, unitamente a quelli di Mircea Eliade, Umberto Eco, Paola Zambelli, Epifanio di Salamina.
Parlando del misterioso corpo di gloria con un personaggio del libro, dico testualmente "Guarda che è il segreto di Pulcinella: sta in tutti i libri di alchimia e di occultismo, da quelli di Eliade al Cappello del mago di Introvigne" (Viaggio nella magia p.131).
Quanto poi a negare l’attendibilità di coloro che sono usciti dai vari culti, è un’idea tua personale, caro Massimo, che sta dando luogo ad un ampio dibattito, pari a quello sul "lavaggio del cervello" e della polemica con l’APA (American Psychological Association).
Comunque ti ringrazio caro Introvigne per avermi segnalato alcuni refusi. Purtroppo noi esseri umani siamo imprecisi, la nostra natura è imperfetta, come sanno non solo gli gnostici, ma tutti i buoni cristiani. Il perfezionamento interiore ed esteriore (per correggere i refusi e forse anche la volontà di potenza) fa parte della prassi cristiana e non solo di quella di Scientology.
In attesa di rinnovare amicizia e dialogo costruttivo, ti saluto cordialmente.
Cecilia Gatto Trocchi  http://www.kelebekler.com/cesnur/txt/troc.htm
=====================================
in questo mondo di FARISEI e loro fratelli SALAFITI? TUTTO QUESTO PUò E DEVE SUCCEDERE! TU ZITTO! BEIRUT, 9 NOV - Due militari americani sono stati uccisi con colpi di arma da fuoco oggi in Giordania da un cadetto giordano durante l'addestramento di quadri della polizia ad Amman. Lo riferiscono fonti della sicurezza locale citate dal quotidiano libanese The Daily Star di Beirut. L'omicida si è poi suicidato con un colpo di pistola.
================================
moriranno di cancro, tutti quelli che commerciano la cioccolata insanguinata di Poroshenko. [ 9 NOVembre ] QUESTO CRIMINALE INTERNAZIONALE CON SQUADRE NAZISTE DELLA CIA NATO, VA NEL DONBASS A SOFFOCARE NEL SANGUE UN POPOLO DEMOCRATICO SOVRANO E COSTITUZIONALMENTE ORGANIZZATO! CHE LA EUROPA DOVSSE PRENDERE UNA DERIVA NAZISTA PILOTATA DA ROTHSCHILD IL FARISEO USURAIO MASSONE, QUESTO RIVELA CHI è IL VERO MANDANTE DI OGNI SHOAH. Incontro a Kiev tra il presidente ucraino, Petro Poroshenko, e l'alto rappresentante per la politica estera e sicurezza Ue, Federica Mogherini. Lo scrive Interfax. Mogherini ha riferito di aver avuto con Poroshenko "uno scambio di opinioni sull'attuazione degli accordi di Minsk" e che "e' stato constatato il raggiungimento di certi risultati, in particolare nel sostenere il regime del cessate il fuoco e del ritiro degli armamenti". Il leader ucraino, ha apprezzato la "posizione ferma" della Mogherini [un pappagallo dei burocrati Bildenberg senza personalità]

La regina Gezabele II, rompe il silenzio, SI è VERO SEMBRA UNA CROCE, MA, INVECE è LA SVASTICA JABULLON!
male molto male: Mogherini, con le mani sporche di sangue, in violazione delle convenzioni internazionali, che, proibiscono, la repressione dell'esercito nazista, contro il proprio popolo! in volazione dei principi elettivi democratici! Mogherini hitler merkel un mucchio di menzogne e crimini, come può dire a: Putin rispetti impegni Minsk, "Pressante richiesta, ritiri i militari dall'Est" QUESTO LEI NON LO PUò DIRE! SMETTA PIUTTOSTO, DI FARE IL GENOCIDIO FASCISTA DI UN POPOLO SOVRANO, piuttosto!
Doni Roberto · Top Commentator · Treviri
Mogerini prima di dice cretinate e mensogne! Dovresti sapere che, i satelliti possono provare 100%, la presenza di eserciti e dei colpevoli di abbatimenti aerei Malesiani e di distruzioni di: pseudo colonne di carri armati Russi in territorio Ucraino ! Ma fino ad Ora zero prove e tante mensogne! L'OSCE ha mille volte confermato che, non c'é stato nessun attraversamento di truppe Russe in territorio Ucraino! Piuttosto, Faresti meglio a dire al tuo Amato Porcoscenko che, non si vanno a chiedere armi in giro mentre, si sta trattando, una tregua per arrivare alla pace! oltretutto, dopo che kiev ha offerto 3 Anni d'indipendenza, Amnistia e autonomia ai separatisti del Donbass.
questi fascisti di Kiev Merkel Mogherini, hanno fatto troppe provocazioni, anche, CONTRO LA CRIMEA, e devono capire, che, la sovranità dei popoli deve essere rispettata! SONO LORO CHE HANNO GIà ALZATO TRINCEE, con artiglieria e batterie missilistiche, CONTRO, LA CRIMEA, QUESTE TRUPPE rurrse, SONO UN ATTO DOVUTO, in Crimea, DI PREVENZIONE, AD UN EVENTUALE ATTACCO, CONTRO LA CRIMEA, ATTACO CHE, IN MODO CRIMINALE è STATO ANNUNCIATO, più, e PIù VOLTE, E CHE HA LASCIATo INDIFFERENTI tutte le FALSE DEMOCRAZIE MASSONIChE BILDENBERG, SENZA SOVRANITà MONETARIA! è normale, fare i culattoni gender, per loro, nei confronti dei satanisti americani! PERCHé NON SEGUONO L'ESEMPIO DEGLI ISRAELIANI, CHE HANNO MESSO ALLA PORTA, GLI AMERICANI IN DIVERSE CIRCOSTANZE?
Tutte le nazioni sono state costrette, dall'atteggiamento predatorio imperialistico capitalistico, Spa società per azioni, multinazionali, ecc.. dei farisei anglo-americani: sistema massonico: ecc.. a reagire in qualche modo! ed a suonare la stessa musica geopoliTIca perversa: degli americani usurocratici e satanisti, per difendere i propri interessi, e la proprio sovranità monetaria! MA, SE NOI NON USCIAMO DA QUESTO SCHEMA GEOPOLITICO, PER IMPORRE DELLE REGOLE: DI UGUAGLIANZA E FRATELLANZA E SOLIDARIETà, TRA I POPOLI? POI, INGIUSTIZIE E GUERRE NON FINIRANNO MAI! ECCO PERCHé, IO SONO UNIUS REI: LA FRATELLANZA UNIVERSALE: CHE, POI, è UN PROGETTO POLITICO MOLTO PRECISO E SEMPLICE: CIOè, UNA MONARCHIA SU TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO! https://www.youtube.com/user/kingdomofJHWH/discussion
Ucraina è uno Stato MULTINAZIONALE]  [se, Putin voleva la guerra? allora, lui la avrebbe già fatta! il diritto internazionale, gli da il diritto di invadere la criminale Europa! PERCHé, SANNO TUTTI CHE LA UCRAINA NON è UNO STATO NAZIONALE, MA, CHE è UNO STATO MULTINAZIONALE, TENUTO INSIEME IN MODO ARTIFICIALE, GIURIDICO.. qui, non solo, 1. massoni europeisti fascisti minacciano, continuamente, un genocidio di persone pacifiche, e sovrane i russofoni, ma, si attenta continuamente alla pace, con una anacronistica militarizzazione, fatta contro un vero fratello, che, ha tutto in comune con noi, 2. poi, non si vede la minaccia della LEGA ARABA, che, tutte queste deviazioni, hanno motivo di essere soltanto, in menti criminali e malate, che, sono i culattoni comunisti Bildenberg occidentali, soltanto, perché Rothschild ha detto: "per  il 2015, io voglio la terza guerra mondiale, per uccidere Israele, altrimenti, i titoli bancari non possono più essere messi all'incasso!"
Elliott Migotti--  COME FAI, tu A DIRE, QUELLO CHE DIO DICE, Oppure, quello che Dio DESIDERA, SE, TU NON LO HAI CONOSCIUTO PERSONALMENTE? Ecco perché Maometto è un falso profeta, perché nessuna rivelazione potrebbe essera data agli uomini attraverso spiriti! ma, Come può essere bestemmiato un Dio JHWH perfetto, che, ha fatto il paradiso terrestre per noi, e noi con i peccati abbiamo trasformato questo pianeta nell'anticamera dell'inferno? Come qualcuno può girare le sue spalle, al dono supremo dell'amore che è la Croce di Gesù, senza essere un anticristo di disgraziato? Anche se, Gesù non fosse un vero Dio, lui rimarrebbe sempre e comunque, l'uomo più grande, della storia del genere umano! http://corrieredelcorsaro.altervista.org/veneto-ragazzo-finisce-discorso-bestemmiare-viene-linciato-dalla-folla/?fb_comment_id=fbc_738392106252598_739385566153252_739385566153252#f3c230970ecb52e
================
I quattro peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio: [ chiunque uccide qualcuno nel mondo, viola la giurisdizione di Unius REi ] 1° Omicidio volontario; 2° peccato impuro contro natura; 3° oppressione dei poveri; 4° frode nella mercede agli operai. ] Nell'antico testamento Dio prescrive: "Se uno ha rapporti con un uomo come con una donna, tutti e due hanno commesso un abominio; dovranno essere messi a morte; il loro sangue ricadrà su di loro" (Lv 20,13). E la vicenda di Sodoma e Gomorra (Gen. 18,16 seg.) è conosciuta da tutto il mondo "…Condannò alla distruzione le città di Sodoma e Gomorra, riducendole in cenere, ponendo un esempio a quanti sarebbero vissuti empiamente. Liberò invece il giusto Lot, angustiato dal comportamento immorale di quegli scellerati. Quel giusto infatti, per ciò che vedeva e udiva mentre abitava in mezzo a loro, si tormentava ogni giorno nella sua anima giusta per tali ignominie…" (2 Pt. 2,6 seg.) - "…Così Sodoma e Gomorra e le città vicine, che si sono abbandonate all'impudicizia allo stesso modo e sono andate dietro a vizi contro natura, stanno come esempio subendo le pene di un fuoco eterno…" (Gd. 7)
Nel Nuovo Testamento lo Spirito Santo è altrettanto chiaro: "...Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami; le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura. Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni per gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che si addiceva al loro traviamento.....E pur conoscendo il giudizio di Dio, che cioè gli autori di tali cose meritano la morte, non solo continuano a farle, ma anche approvano chi le fa." (Rm 1, 26/32) - "...Non illudetevi: né immorali, né idolatri, né adulteri, né effeminati, né sodomiti, né ladri, né avari, né ubriaconi, né maldicenti, né rapaci erediteranno il regno di Dio" (1 Cor. 6,9/10) - "…La legge non è fatta per il giusto, ma per i non giusti e riottosi, per gli empi e di peccatori, per gli scellerati e i profani, per i parricidi e matricidi e omicidi, per i fornicatori, per i sodomiti[1][1], per i ladri d'uomini, i bugiardi, gli spergiuri…"(1 Tm. 1,9).
La condanna dei Padri e dei Dottori della Chiesa:
"I delitti che vanno contro natura, ad esempio quelli compiuti dai sodomiti, devono essere condannati e puniti ovunque e sempre. Quand'anche tutti gli uomini li commettessero, verrebbero tutti coinvolti nella stessa condanna divina: Dio infatti non ha creato gli uomini perché commettessero un tale abuso di se stessi. Quando, mossi da una perversa passione, si profana la natura stessa che Dio ha creato, è la stessa unione che deve esistere fra Dio e noi a venir violata" (Sant'Agostino, Confessioni, c.III, p.8)
"Che lo zolfo evochi i fetori della carne, lo conferma la storia stessa della Sacra Scrittura, quando parla della pioggia di fuoco e zolfo versata su Sodoma dal Signore. Egli aveva deciso di punire in essa i crimini della carne, e il tipo stesso del suo castigo metteva in risalto l'onta di quel crimine. Perché lo zolfo emana fetore, il fuoco arde. Era quindi giusto che i Sodomiti, ardendo di desideri perversi originati dal fetore della carne, perissero ad un tempo per mezzo del fuoco e dello zolfo, affinchè dal giusto castigo si rendessero conto del male compiuto sotto la spinta di un desiderio perverso" (San Gregorio Magno, Commento morale a Giobbe, XIV, 23, vol. II, pag. 371)
"Questo vizio non va affatto considerato come un vizio ordinario, perché supera per gravità tutti gli altri vizi. Esso infatti, uccide il corpo, rovina l'anima, contamina la carne, estingue la luce dell'intelletto, caccia lo Spirito Santo dal tempio dell'anima" (San Pier Damiani - dottore della chiesa e grande riformatore dell'Ordine Benedettino - Liber Gomorrhanus, in Patrologia latina, vol. 145, coll. 159-190)
"Nei peccati contro natura in cui viene violato l'ordine naturale, viene offeso Dio stesso in qualità di ordinatore della natura" (S. Tommaso d'Aquino, Summa Teologica, II-II, q. 154, a. 12)
"…Commettendo il maledetto peccato contro natura, quali ciechi e stolti, essendo offuscato il lume del loro intelletto, non conoscono il fetore e la miseria in cui sono…" (S. Caterina da Siena, Dialogo della Divina Provvidenza, cap. 124)
"Più pena sente uno che sia vissuto con questo vizio de la sodomia che un altro, perocchè questo è maggior peccato che sia". (San Bernardino da Siena, Predica XXXIX in: Prediche volgari, p. 915)
"…Di questa turpitudine mai abbastanza esecrata sono schiavi coloro che non si vergognano di violare la legge divina e naturale". (San Pietro Canisio - dottore della Chiesa- Summa Doctrina Christianae, III a/b, p. 455)
La condanna dei papi:
"…L'esecrabile vizio libidinoso contro natura; colpe per le quali i popoli e le nazioni vengono flagellati da Dio, a giusta condanna, con sciagure, guerre, fame e pestilenze…" (San Pio V, Costituzione Cum Primum, del 1 aprile 1566, in Bullarium Romanum, t. IV, c. II, pp. 284-286)
"…Il peccato contro natura grida vendetta al cospetto di Dio.." (San Pio X - Catechismo, N. 966)
"Inseguendo l'esistenza di atti intrinsecamente cattivi, la Chiesa accoglie la dottrina della Sacra Scrittura. L'apostolo Paolo afferma in modo categorico: - Non illudetevi: né immorali, né idolatri, né adulteri, né effeminati, né sodomiti, né ladri, né ubriaconi, né maldicenti, né rapaci erediteranno il Regno di Dio, 1 Cor. 6,9-10" (Giovanni Paolo II, Veritatis Splendor, cap. 81)
Leggendo la Sacra Scrittura impariamo dall'unico Dio e giusto giudice che com'è vero che il Signore perdona qualunque peccato a chi, con sincero pentimento, gli chiede il perdono è altrettanto vero che giudicherà secondo la Sua Parola (e non secondo quella degli uomini, anche se appartenenti alle gerarchie della Chiesa!) quanti si ostinano nel peccato. A tale proposito riporto l'opinione della Dott.ssa Patrizia Stella (dottore in pedagogia del comportamento) come risulta da una sua lettera pubblicata sulla rivista Teologica, N. 20 - marzo/aprile 1999, indirizzata alle autorità religiose e civili ed alle riviste, alla cui lettura integrale rimando quanto interessati.
"….In secondo luogo significa negare alla persona la capacità di superare questo problema, in quanto è stato più volte confermato dagli studiosi che questo comportamento non è irreversibile né congenito, tranne casi rarissimi, ma frutto di cattive abitudini, o di esperienze negative, o di reazioni davanti all'aggressività di certi comportamenti femminili; situazioni comunque, dalle quali si può uscire. Prova ne sia che nel mondo animale esistono malformazioni congenite di vario genere, ma non si è mai verificato il caso di attrazioni ed unioni omosessuali tra bestie, ciò vuol dire che è una devianza che riguarda l'uomo non tanto nella sfera genetica, difficilmente modificabile, quanto piuttosto in quella educativa e psicologica, soggetta quindi all'influsso della volontà. Significa inoltre non aver capito il ruolo della chiesa e del cristiano, che non è solo quello di alleviare pietosamente le ferite lasciando "l'ammalato" nella sua cancrena, bensì è quello di avere "dell'ammalato" una stima ed una fiducia tali da saper usare anche il bisturi pur di farlo guarire. Compito della chiesa e del cristiano è quello di ricordare che c'è la grazia di Dio che aiuta a vivere i comandamenti, e che senza la sua grazia è difficile vivere non solo la castità, ma qualunque altra virtù, che la violazione costante dei Comandamenti di Dio comporta sempre il rischio di autodistruggersi nella vita terrena e di mettere in pericolo la salvezza eterna, e che infine, dà molta più gioia e gratificazione una vita casta anche se talvolta esige sacrificio e lotta, che una vita di disordine sessuale, qualunque esso sia, etero o omosessuale…."
  http://musicasacra.forumfree.net
Il Parlamento europeo chiede all'UE 322 bUSH bILDENBERG fmi nwo 666, lAvEY CULTO, di definire le condizioni di cancellazione delle sanzioni anti-russe.  Il Parlamento europeo prevede di rivolgersi agli Stati membri dell'UE con la richiesta di definire i criteri che nel caso della loro attuazione aiuteranno la Russia ad evitare nuove sanzioni e annullare quelle già applicate.
Tale richiesta è stata resa pubblica nel progetto di risoluzione del Parlamento Europeo sulla situazione in Ucraina e sulla cooperazione dell'UE con la Russia. Secondo i membri del Parlamento europeo, tra tali criteri dovrebbero essere inclusi il ritiro delle truppe russe dal territorio ucraino, la cessazione della fornitura di armi ai rappresentanti della milizia, il rispetto e l'installazione di monitoraggio internazionale del cessate il fuoco e la ripresa sotto il controllo dell'Ucraina di tutti i suoi territori.
Le perdite complessive dei Paesi occidentali dall'introduzione delle sanzioni anti russe e dalla risposta della Russia ammontano a 40 miliardi di euro.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_18/Il-Parlamento-europeo-chiede-allUE-di-definire-le-condizioni-di-cancellazione-delle-sanzioni-anti-russe-6534/
Nadezhda Tolokonnikova e Maria Alekhina sono state arrestate a Sochi per il sospetto di un crimine, ha comunicato Tolokonnikova nel suo Twitter.
L'art-group "Vojna" (Guerra) ha scritto su Twitter che "nella cattura di Tolokonnikova, Alekhina e altri a Sochi partecipano poliziotti, agenti della polizia investigativa, l'FSB e molti agenti del gruppo operativo".
Il fotografo Evgenij Feldman, trovatosi tra gli arrestati, nonostante la tessera di giornalista, precisa che Alekhina e Tolokonnikova sono arrestate per il sospetto di un furto. "Ora le stanno portando nella stazione di polizia, promettono di interrogarle e liberarle, sembra che abbiano rubato qualcosa nell'albergo", ha scritto Feldman.
=================================
se, volete fermare lo escremento ISIS Shariah? allora, voi dovete fermare l'escremento Islam shariah, e, colui che, è il depositario del sacro escremento shariah: Re dell'Arabia Saudita Abdullah.. SPARATEGLI IN BOCCA! ] [ Ira, contro Isis non bastano raid aerei: Ministro degli Esteri lamenta mancato invito Teheran a Parigi. "L'Isis non può essere sconfitto e sradicato solo con i raid aerei": ne è convinto il ministro degli Esteri iraniano Mohamed Javad Zarif, intervenuto ad un evento a Washington. Zarif ha definito lo Stato islamico "un fenomeno pericoloso", tornando a denunciare il fatto che Teheran non sia stata invitata alla conferenza sulla minaccia dell'Isis svoltasi a Parigi lunedì. https://www.youtube.com/user/kingdomofJHWH/discussion
30 milioni di dollari INUTILI, è STATO kIEV, SU ORDINE DELLA CIA! ] [ 30 milioni di dollari per avere informazioni sui responsabili dello schianto del Boeing. Il premio di 30 milioni di dollari è stato annunciato per informazioni riguardanti i responsabili per lo schianto del volo MH17 in Ucraina Orientale. Nove settimane dopo che una squadra di investigatori internazionali non ha fornito alcuna informazione su chi è responsabile del disastro del Boeing malese, un investigatore privato del bureau investigativo economico Wifka Josef Resch ha annunciato che un cliente, che ha voluto rimanere anonimo, ha stabilito una ricompensa. La notizia sulla ricerca di informazioni è stata pubblicata sul sito web Wifka in tedesco, inglese e russo. La somma del premio sarà la più grande nella storia: per ottenere informazioni sul luogo di dimora del terrorista Osama bin Laden il governo degli Stati Uniti stabilì solo 25 milioni di dollari.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_18/30-milioni-di-dollari-per-avere-informazioni-sui-responsabili-dello-schianto-del-Boeing-1620/
Il Ministero degli Esteri russo ritiene che la legge sullo status speciale di alcune zone nelle regioni di Donetsk e di Lugansk, adottata in Ucraina, crea la base per l'inizio del processo costituzionale e spera che questo documento sarà attuato pienamente. "Tutto questo crea una base per l'avvio di un processo costituzionale significativo in Ucraina, incluso l'avvio di un dialogo per promuovere la riconciliazione nazionale e la concordia nel Paese", si dice nel commento del Ministero degli Esteri russo pubblicato mercoledì. Per la prima volta nella storia della Finlandia è iniziato il primo processo senza precedenti contro quattro persone sospettate di finanziamento del terrorismo, di reclutamento dei combattenti per l'organizzazione terroristica al-Shabaab in Africa orientale e della preparazione di un attacco terroristico. Questo è accaduto nel periodo dal 2008 al 2011. Le indagini preliminari sono state avviate nel 2011 grazie alle attività della Polizia di sicurezza SUPO. Tutte le persone coinvolte nel processo negato le colpe loro addebitate. Textron Sistemi ha tenuto un test per mostrare la bomba di prospettiva planante correggibile G-CLAW presso il poligono dell'esercito degli Stati Uniti in Arizona. Secondo un comunicato stampa della società americana, la munizione è atterrata a quattro metri dal punto previsto e ha colpito con successo il bersaglio. La bomba può essere utilizzata da diversi tipi di aeromobili, compresi droni, aerei da attacco leggero Beechcraft T-6 Texan II e Textron AirLand Scorpion, così come gli aerei commerciali come il Cessna Caravan. I casi di sparatorie tra gruppi armati delle "Repubbliche Popolari" e li militari ucraini, anche con l'uso di armi pesanti, non rappresenta per l'OCSE una cessazione dell'armistizio, ha detto il rappresentante permanente della Russia presso l'OCSE Andrey Kelin. Il motivo di tali frequenti violazioni del cessate il fuoco, secondo il diplomatico, consiste nel protocollo di Minsk del 5 settembre che non prevede la separazione delle parti in conflitto e la creazione di una zona di sicurezza. Il sottomarino "Novorossijsk" del progetto "Varshavyanka" è stato incluso nella Flotta del Mar Nero della Russia. Il progetto dei sottomarini "Varshavyanka" ha un dislocamento di 3950 tonnellate, velocità di 20 nodi, profondità di immersione di 300 m, l'equipaggio di 52 persone. Tra gli armamenti ci sono 6 siluri di calibro 533 millimetri, mine e un complesso missilistico "Calibre". I sottomarini possono rilevare un bersaglio ad una distanza di 3-4 volte superiore a quello per cui possono essere rivelati da un nemico. Per la sua furtività "Varshavyanka" è stata chiamata dalla NATO "Buco nero".
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_18/Il-nuovo-sommergibile-Buco-nero-entra-nella-Flotta-del-Mar-Nero-4115/
kingdomofJHWH
PAROLE PROFETICHE: STOP AI NAZI FASCISTI ] Nefi Ivanov · Top Commentator La tregua è un falso clamoroso. USA e NATO hanno un unico interesse: quello di esasperare all'inverosimile la situazione, per provocare una reazione di Mosca, e poi colpire ulteriormente la Russia. In realtà la NATO sta armando quotidianamente i suoi burattini di Kiev, che presto ricominceranno a colpire i civili, come fanno da mesi (e non hanno mai smesso di fare). E i maggiordomi europei sostengono questa folle politica americana, contro gli interessi dei popoli europei. [ STOP GENOCIDIO DEL POPOLO RUSSOFONO DEMOCRATICAMENTE COSTITUITO E COSTITUZIONALMENTE ORGANIZZATO!
stop, alle bestemmie nel mondo! ] Luciano Birocco · Titolare Studio presso Studio Legale Birocco
I reati si dividono in due categorie: delitti e contravvenzioni. Se ora diventerà reato non lo so, ma è sempre stato una contravvenzione. Non è che prima fosse lecito: era già vietato. E talvolta le contravvenzioni sono punite con multe pesanti.
Ecco il testo vigente dell'art. 724 del codice penale:
c.p. art. 724. Bestemmia e manifestazioni oltraggiose verso i defunti.
Chiunque pubblicamente bestemmia, con invettive o parole oltraggiose, contro la divinità o i simboli o le persone venerati nella religione dello Stato (1), è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 51 a euro 309.
La stessa sanzione si applica a chi compie qualsiasi pubblica manifestazione oltraggiosa verso i defunti
Luciano Birocco · Titolare Studio presso Studio Legale Birocco
Per un refuso evidente ho scritto che non so se diventerà reato, ovviamente volevo dire che, essendo da sempre reato contravvenxionale, non so se diventerà delitto. http://corrieredelcorsaro.altervista.org/reintrodotto-il-reato-di-bestemmia-trasgressori-rischiano-6-anni-di-reclusione/?utm_campaign=UpCloo&utm_medium=inline-grey&utm_source=it-si52RVqar-corrieredelcorsaro.altervista.org
youtube -- satana tuo Babilonia Bush 322 LaVey: 666 FMI GMOS NWO, ti ha detto: "ogni difficoltà, deve essere fatta, per poter soffocare il sangue dei cristiani martiri innocenti!" [ Si è verificato un problema durante la connessione a YouTube. È possibile che il video non esista o sia riproducibile solo su YouTube. Prova ad accedere al sito Web: Persecuted Church, Chinese Christians Suffer ] Pubblicato il 05/set/2014
Persecuted Church, Chinese Christians Suffer http://RescueChristians.org /watch?feature=player_embedded&v=M81Z-vn5jB4 https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
IhateNewLayout CIA, io non so, se, sei tu, oppure, se, è un tuo alieno di merda, che, mi impedisce di fare copia incolla, http://rescuechristians.org/muslims-take-20000-christian-families-torment-torture-force-major-underground-islamic-slavery/ di un testo che dice: "gli USA stanno facendo poco o niente, per aiutare i martiri cristiani.. ecc... !" QUESTO è GIUSTO PERCHé, LORO, la Amministrazione Obama Gender, sistema massonico bildenberg usurocrazia: Baal Gufo, triangolo NWO, loro SONO I SACERDOTI DI SATANA, COME TU SEI! perché, vi devo tenere come parassiti, in questo mondo, se, voi non mi uccidete, al più presto, tutta la LEGA ARABA?
kingdomofJHWH
Muslims Take 20,000 Christian Families, Torment And Torture Them, And Force All Of Them Into Major Underground Islamic Slavery July 11, 2014/0 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies. Muslims in Pakistan have taken 20,000 Christian families, and have forced all of them into a major, and quite underground, life of Islamic slavery. The Muslims have put them to work making bricks in brick kiln, under horrid conditions completely void of the comforts of modern convenience. Christian slaves "sometimes have to go for days without food", they cannot attend church services, and they cannot live in freedom. They are forever living in bondage, perpetually yoked under the Muslim slave master, continuously tormented, tortured, and forced under the fetters of sadistic devils. One Christian family, Anwar Bashir, his wife, and their four children, were amongst those forced into slavery in Pakistan. They tried to escape, but were caught by their slaveowner, Haji Nawaz, who punished them by cruelly beating them and then sold them to a Muslim man named Tanveer, who forced them to labor in a brick kiln in the most grueling of toils. Anwar Bashir recounted the experience:
We tried to escape from our working place twice, but were unluckily caught. The in charge of the kiln beat and punished us. He didn't allow us to attend the church. Haji Nawaz sold his kiln to Tanveer along with his laborers including me and my wife in 2011. Tanveer took us to Kasur. During our work, my sister died. Tanveer didn't allow us to attend her funeral and abused us very much. We worked there like slaves. Rescue Christians managed to take photographs of kiln where slavery of Christians is taking place: A brick kiln in Pakistan, where Muslims keep slaves
Christian slaves in brick kiln, Christians have been made into slaves by Muslims, just as the children of Israel were made slaves by the pagan Egyptians: Therefore they did set over them taskmasters to afflict them with their burdens. And they built for Pharaoh treasure cities, Pithom and Raamses. But the more they afflicted them, the more they multiplied and grew. And they were grieved because of the children of Israel. And the Egyptians made the children of Israel to serve with rigour: And they made their lives bitter with hard bondage, in morter, and in brick, and in all manner of service in the field: all their service, wherein they made them serve, was with rigour. (Exodus 1:11-14)
Who then is the Moses of the enslaved Christians, commissioned by God bring them into liberty? Rescue Christians is now working on Operation Freedom From Slavery, and we have already rescued two families from slavery.
CLICK HERE TO MAKE A DONATION THAT WILL SAVE MORE CHRISTIAN FAMILIES IN PAKISTAN FROM SLAVERY
Just a number of weeks ago, Rescue Christians was very successful in bringing Anwar Bashir, his wife, Rehana Bibi, and their four children out of this horrific bondage. The mission was dangerous and clandestine. Our team told Anwar and his family to meet them on a certain road near the kiln where one of our contacts would pick them up in a car and drive to freedom. Anwar recounted the risky moment in which he and his wife were finally rescued:
Two weeks before the Rescue Christians team met us, we told them our woeful story and requested them to help us and bring us out from slavery. They promised us positively, and contacted us on June 29th and promised to solve our problem and told us to come on the main Kasur road, and we will pick us up from there. We left the kiln early in the morning to reach the main Kasur road, where some boys were playing cricket (as Muslim Ramadan started). We became scared of them and returned. We telephoned Shazad, a member of Rescue Christians, that some boys were playing cricket on the main road and that it could compromise our plan, and to please don't come. Shahzad again contacted us on the telephone to leave the kiln at the time of the fasting break of the Muslims. At the time of the fasting break I, along with my family, came to the main road from where Shahzad rescued us and took us to a safe place.
Here is a video interview our team conducted of Anwar and his family recounting their experience in slavery, and how they were rescued by Rescue Christians: Our Pakistani contact wrote an entire report describing the mission and the current situation of the enslavement of Christians in Pakistan:
Recent Rescue Christians has started its new campaign "Freedom from Slavery". Christians in the Islamic world are mostly poor and vulnerable. And these vulnerable Christians are usually trapped by kilns, farms and factory owners who give loans to the needy communities for occasions such as sickness, births and deaths. And when they are unable to pay the interest or loan they are forced or bound to work at their work places.
Pakistan is where 20,000 families are living in slavery, and major numbers of families are forced to work at the Kilns in Punjab Pakistan. Rescue Christians has started helping and rescuing such families. And recent we have rescued two families from the kilns. One of them is Anwar Bashir and his family , here is there story.
Anwar Bashir Masih and his wife Rehana Bibi along with four children SAVED by RESCUE CHRISTIANS.
Anwar Bashir was working in the Kiln as slave at Kasur-Punjab Pakistan from last several years, He was the resident of Mana wala Sailkot. Anwar Bashir, started working in the Kiln, In 2004. His father was caught up with tuberculosis and he was in desperate need of money for the treatment of his father. His friend took him to Haji Nawaz, a landlord and owner of Kiln, who gave him 75,000 rupees (Rs) on interests plus offered him a job at his Kiln.
Anwar started work at the Kiln on 200 Rs a day, after a month when he went to the Incharge of the Kiln for salary the incharge asked him for the interest money for the Loan which is 7500, however his salary 6,000!
Anwar went to Haji Nawaz and told him the whole story; Anwar was expecting that Haji will listen to his prayer. But Haji said the same in an abusive language, and threw him out of the house. He again went to the incharge and requested him some money for the bread and butter of his family, they give him 2000 more which they added in his previous loan.
This was the trick of incharge and Kiln owner to make him as their slave and they become successful. This is a painted formula of Kiln and farm owners to make poor vulnerable people as their slaves.
People like Anwar were forced to work without pay, under threat of violence and they are unable to walk away and live a life without the permission of their masters. This is the real face of slavery, Sometimes the master pays a few grains of wheat and rice to keep the slaves alive, or uses a bogus payment that the slave holder reclaims at the end of the month. But the end result is what slavery is today and has always been —- one person controlling another and then forcing them to work. This is real slavery. People held against their will, forced to work and paid nothing!!! There are 20,000 Pakistani Christian families living as slaves in Kilns in different parts of Pakistan.
When Anwar was unable to pay the loan his wife was forced to work on the kiln. However their loan was increasing every month as they were unable to pay the interest of the money. Till 2011 until Haji Nawaz sold his Kiln both Husband and wife worked there and the loan reached up to 250,000. Twice they managed to escaped but were caught and tortured and even his wife was tortured in public. Haji Nawaz sold his kiln and labor to another Kiln owner who shifted the Anwar family to Kasur city . Anwar and his family were never allowed to attend church. Even he was not allowed to attend the funeral of his real sister. Two week ago the Rescue Christians team met with Anwar and he request us to help him to get out of the Hell and slavery. Our team promised him that we will come back for them with a plan. On the 29th of June our team informed them to get ready and we will pick you from the main Kasur Road walking distance to the Kiln where he work and live. Before sunrise Anwar called our team and told them that due to there being dozens of boys playing cricket that there is no chance of our escape. Our team gave him new instruction that right at the time of Muslim fast break we will pick you up. That was the time when everyone leaves the kiln and goes to mosque. Right at Fast break time Anwar and his family reached the road and within no time our team picked them and moves the Vehicle to the Highway to transfer them to distance city in Pakistan. We have already rescued two Christian families out of slavery. We have thousands more to rescue. Will you help us. CLICK HERE TO MAKE A DONATION THAT WILL SAVE CHRISTIAN FAMILIES IN PAKISTAN FROM SLAVERY
kingdomofJHWH
Why physically helping your brethren is key to Salvation in End Days
Christians who do not support Israel and ignore the plight of their brethren who are being murdered and persecuted may not enter the Kingdom. Read the verses Matthew 25 : 31-46. They refer to End Times (these times), note verse 45 and 46 for those that do not heed as well as those that do heed the call:
Mathew 25:45-46:
He (Jesus) will reply, 'Truly I tell you, whatever you did not do for one of the least of these, you did not do for me.'
"Then they will go away to eternal punishment, but the righteous to eternal life." CBN Interviews Rescue Christians Executive Director
Persecuted Christian Children Cry For Their Mom And Dad
Fox News Features the Work of RescueChristians.org
Expanding Our Work to Syria, Iraq, Turkey and Jordan
kingdomofJHWH
What does Christian persecution look like in Colombia? February 21, 2012/0 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies. Religious persecution in Colombia takes many forms – pastors threatened, disappeared or murdered, religious activity forbidden, churches forced to close and Christian communities forced out of their area. Despite a government-supported demobilisation of paramilitary organisations, new groups have emerged, meaning that in parts of Colombia paramilitary or guerrilla groups are the only real authority. Christians living in areas under the control of armed groups often face the worst persecution. Christians are targets because the illegal armed groups aim to exercise total control over communities and the Christians' beliefs often directly contradict those of the armed groups. What does Christian persecution look like in Colombia? Pastors have been forced to stop preaching, banished from the community, harassed, disappeared and even murdered. Young Christians who have refused to join armed groups have been martyred for their stand. Armed groups taking over a village or town often close the church and forbid Christians from meeting.
Christians in indigenous communities have been forced to take part in traditional religious ceremonies and punished (even to the point of being banished) if they refuse.
Religious freedom in Colombia: Five top facts:
1. 25-30 Colombian pastors are murdered by armed groups
every year.
2. More than 300 protestant pastors have been murdered since
2000.
3. More than 200 churches are currently closed in areas
controlled by armed groups.
4. Entire Christian communities have been targeted by armed
groups, forced to leave and end up living in internal refugee
camps.
5. 60% of the murders of human rights workers throughout the
world took place in Colombia – this includes many
Christians who are speaking up for justice.
Religious freedom violations take many forms in Colombia. In many areas of Colombia guerrillas and paramilitary groups have specifically targeted pastors, martyred pastors and displaced thousands over the past few years. The armed groups blame the pastors for causing a serious decline in their membership – most who convert to Christianity then refuse to join their ranks, and even worse in the eyes of the armed groups, when guerrillas or members of the paramilitary groups come to Christ they often lay down their weapons and refuse to fight.
Christians who live in areas controlled by the armed groups have often faced the most intense persecution. Many report that when armed groups take over a village or town they close the church and forbid Christians from meeting.
In addition, some armed groups have forced the pastors to stop preaching or have even banished them from the community, accusing them of being agents of the "capitalist system".Many pastors have refused and have paid not only with their lives but also those of their families as well. In addition, the armed groups have at times forced Christians to leave their towns, adding to the number of internally displaced person inside the country – which may be between three million and four million people. All the armed groups also forcibly conscript youths. Many young Christians who have refused to join and fight have been martyred for their stand.
A "Law of Autonomy" was designed to empower indigenous communities, however, aspects of the legislation have had negative consequences for Christians. Under the law, traditional religious leaders have the authority to force all members of the community to participate in traditional religious ceremonies and punish those who refused. Punishment can include corporal punishment and in the worst cases, banishment from the indigenous group's lands. This is clearly in violation of international standards on human rights in relation to the individual's right to choose a religion of one's choice. There have already been reports of forcible church closures and threats of banishment. If the law is not modified it could have devastating implications for the tens of thousands of indigenous Colombians who have chosen to follow the Christian faith. (Source: CSW)Tags: Afghanistan, africa, Algeria, Azerbaijan, Bahrain, Bangladesh, Belarus, Bhutan, Brunei, BURMA, Chechnya, China, christen, christenverfolgung, Christian Persecution, Colombia, Colombian, Comoros, Cuba, Djibouti, egypt, eritrea, Ethiopia, India, indonesia, iran, iraq, islam, Jordan, Kazakhstan, killed, Kuwait, Kyrgyzstan, Laos, Libya, Malaysia, Maldives, Mauritania, morocco, north korea, Northern Nigeria, Oman, pakistan, Palestinian Territories, Qatar, Saudi Arabia, somalia, sudan, Syria, Tajikistan, terror, Tunisia, turkey, Turkmenistan, United Arab Emirates, uzbekistan, verfolgung, Vietnam, whipped, yemen
kingdomofJHWH
Benjamin Netanyahu - si, lo so. io ho lavorato 3 anni, per difendere la Siria, ed Assad oggi, lui sarebbe morto, se, io non fossi intervenuto! è vero! e https://www.facebook.com/Tg24Siria mi ha chiuso il sito in faccia.. che, ingratitudine! PAZIENZA AMICO MIO, JHWH CI HA INSEGNATO, CHE, BISOGNA FARE IL BENE, PER AMORE DI LUI, E NON PERCHé, GLI UOMINI POSSONO ESSERE DEGNI DEL NOSTRO BENE! infatti, il bene va amato, per se stesso! non so, se, Assad si è offeso di più, perché, io gli ho detto, che, io non gli restituivo più il Golan, oppure, perché, io ho detto, che, lui doveva rinunciare alla shariah! MA, QUESTA è LA VeRITà, SE QUALCUNO RINUNCIA ALLA SHARIAh? POI, lui NON PUò PIù PARTECIPARE AL COMPLOTTO PER UCCIDERE ISRAELE, HA detto king abd Allah saudi arabia, il re dei pedofili poligami, assassini maniaci seriali, nazi Onu Shariah, con tutti gli amici Bildenberg di 322 Bush e Obama Gender l'anticristo! MA, SE TU SEI DEBOLE DI CUORE? POI, VENGO IO A SPINGERE IL BOTTONE!
Siria, Distruzione degli Idoli: Estremisti Mettono a Rischio Il Patrimonio Siriano. di MrGeourg 14 febbraio 2014 antichità croci Distruzione Fondamentalisti ISIL islamici mosaici bizantini Patrimonio Siriano Raqqa Saccheggio statue greche storia cristiana tesori archeologici The Independent Turchia UNESCO. Fondamentalisti islamici in Siria hanno iniziato a distruggere i tesori archeologici come i mosaici bizantini e le statue greche e romane perché la loro rappresentazione della civiltà umana è in contrasto con le loro credenze religiose. Mosaico Bizantino
A metà gennaio lo Stato Islamico dell'Iraq e il Levante (ISIl), un movimento affiliato ad al-Qaeda che controlla gran parte del nord-est della Siria, ha fatto saltare in aria e distrutto un mosaico bizantino del VI secolo, vicino alla città di Raqqa sul Eufrate. Il direttore delle antichità nella provincia di Raqqa, che è fuggito a Damasco e non vuole pubblicare il proprio nome, ha detto al quotidiano The Independent: "E 'successo dai 12 ai 15 giorni fa. Un uomo d'affari turco era venuto a Raqqa per cercare di acquistare il mosaico. Questo ha posto l'attenzione sull'esistenza del mosaico, sono venuti e lo hanno fatto esplodere. Si è perso completamente ."
Il professor Maamoun Abdulkarim, direttore generale delle antichità e dei musei presso il Ministero della Cultura a Damasco, afferma che l'estrema iconoclastia islamica pone molte antichità a rischio. Un esperto dell'epoca romana e dei primi periodi cristiani in Siria, dice: "Sono sicuro che se la crisi continuerà in Siria avremo la distruzione di tutte le croci della storia cristiana, mosaici con figure mitologiche e migliaia di statue greche e romane ". "I danni ai musei sono meno importanti di quello che sarebbe stato altrimenti a causa di questa azione preventiva, che ovviamente lodiamo e consideriamo molto, molto importante", ha detto Francesco Bandarin, Vice Direttore Generale per la Cultura presso l'organizzazione delle nazione unite per l'Educazione, la scienza e la cultura.
Bandarin ha detto "La situazione in Siria non è solo dominata dal conflitto, ma anche dalla perdita di controllo del territorio da parte dei governi locali". L'instabilità è "letale" per il patrimonio culturale, aprendo la porta a scavi illegali in siti archeologici. La Siria possiede siti archeologici e monumenti antichi sopravviventi più di quasi altro paese del mondo. Questi partono dalla Moschea degli Omayyadi a Damasco con i suoi magnifici affreschi dell'VIII secolo al Bronzo di Ebla nella provincia di Idlib, nel nord-ovest della Siria, che fiorì nel III e II millennio AC, e dove sono stati scoperti 20.000 tavolette cuneiformi. Le perdite più devastanti e irreversibili per il ricco patrimonio della Siria delle antiche città e gli edifici sono il risultato di saccheggio. Molto di questo è la popolazione locale in cerca di tesori, e in molti casi hanno cancellato archivi archeologici mediante bulldozer.
Per alcuni siriani, spesso ben armati, in zone povere devastate dalla guerra, il saccheggio delle antichità è diventato un lavoro a tempo pieno.
Fonte independent.co.uk

Benjamin Netanyahu - questi ottomani islamici tutti della LEGA ARABA? preferiscono morire, piuttosto che rinunciare alla Shariah, ed io dico, che: "è arrivato il momento di accontentarli!"
kingdomofJHWH
Siria. I ribelli sostenuti da Obama firmano un accordo con i terroristi dell'ISIS [[ che figura di merda! ]] 15 settembre 2014. -- Medio Oriente. http://spondasud.it/2014/09/siria-i-ribelli-sostenuti-da-obama-firmano-un-accordo-con-i-terroristi-dellisis-4759
(Redazione Spondasud) – I ribelli del Fronte Siriano della Rivoluzione, sostenuti dagli Stati Uniti che li considera moderati, hanno firmato il cessate il fuoco con i combattenti dello Stati Islamico nel governatorato di Damasco. Secondo l'accordo, i due gruppi armati non si combatteranno nella città di Hajar Al-Aswad, un sobborgo densamente popolato appena a sud di Damasco. L'accordo fa riferimento al loro interesse reciproco a "usurpare il Governo Nusayri" (Nusayri è un termine dispregiativa usato per insultare i musulmani alawiti) a Damasco.
Altri gruppi ribelli coinvolti nel cessate il fuoco con l'ISIS sono Liwaa " Ahrar Turkman Al-Golan, Liwaa 'Hittin, e Liwaa' Al-'Ummah Al-Waheeda. Questi gruppi operano principalmente nelle zone di Damasco, Al-Quneitra e Dara'a. Recentemente, i militanti dello Stato Islamico sono apparsi anche nel campo profughi palestinese di Yarmouk, a due passi dalla capitale, e nel villaggio di Babeela a sud di Damasco. Come sottolinea il giornale Almasdar News, la maggior parte dei gruppi ribelli nella zona di Damasco hanno accuratamente evitato il confronto con lo Stato Islamico, mentre il solo gruppo ribelle Jaysh al-Islam ha combattuto i jihadisti nella Ghouta orientale.
L'accordo, evidenzia il giornale arabo, è stato firmato due giorni dopo le dichiarazioni del presidente americano Barack Obama sulla presenza dei jihadisti dello Stato Islamico nella regione. Si ritiene, infatti, che i miliziani dell'IS siano entrati in Siria attraverso il confine libanese, dove hanno una presenza significativa nel distretti di Arsal, dove da mesi infuriano i combattimenti con l'esercito libanese.
kingdomofJHWH
I MOSTRI CANNIBALI TAGLIATESTE SONO TRA NOI. In Germania, Renania del Nord-Westfalia, Wuppertal, la "Polizia della sharia". Il volto del loro leader, sulla foto di gruppo, è sorridente, ma davvero non ve n'é motivo: un gruppo di islamici salafiti ha allestito una sedicente "Polizia della sharia" nella Renania del Nord-Westfalia, in Germania.
E proprio questa, "Shariah Police", è la scritta, che campeggia sui loro giubbetti arancioni "d'ordinanza". Partita da poco, già ha attivato veri e propri turni di ronda notturna per le strade di Wuppertal. Quali gli scopi di tale iniziativa? Ufficialmente quelli di rimproverare le donne musulmane sorprese senza velo e di esortare gli uomini a non bere alcoolici, a non ascoltare musica ed a non scommettere denaro. Fitta è la propaganda, con cui han cercato di far conoscere la propria attività: hanno postato anche un video su YouTube, video in cui chiamano «fratelli» i propri correligionari. Eppure i loro capi non sono certo dei boy-scout: si tratta di Sven Lau, un Vigile del Fuoco tedesco convertitosi all'islam nel 1998, e di Peter Vogel, ex-pugile divenuto predicatore radicale. I due non sono certo sconosciuti ai servizi segreti tedeschi, secondo L'Alsace: il primo è stato perseguito per aver incitato dei giovani ad unirsi alle truppe jihadiste in Siria ed il secondo si è fatto conoscere, proponendo di «tagliare le mani ai ladri». Finora – che si sappia – sarebbero riusciti a riunire a loro una decina di adepti. Si tratta di un'iniziativa per ora isolata, ma che ha già comprensibilmente suscitato un certo allarme in Germania.
l'articolo completo al link: http://www.nocristianofobia.org/islam-spavaldo-in-germania-la-polizia-della-sharia/ #Iraq, Isis elimina l'insegnamento di musica, arte e storia nelle scuole di #Mosul
Isis elimina l'insegnamento di musica, arte e storia nelle scuole
Il nuovo anno scolastico è alle porte e l'Isis-Daesh arabo ha deciso di eliminare la musica, l'arte, la letteratura, la storia e la dottrina cristiana dal corso di studi Mosul, Iraq.
Distribuendo volantini nelle moschee e nei mercati, Daesh ha annunciato la cancellazione delle materie elencate insieme a qualsiasi immagine o inno che abbia a che fare con i sentimenti patriottici. Essi hanno anche ordinato di rimuovere le parole Iraq e Siria da tutti i libri nelle scuole.
Per il 9 settembre l'Isis ha annunciato l'inizio dell'anno scolastico e ha richiesto a tutti gli studenti di essere presenti nelle scuole, ma molte famiglie hanno scelto di educare i loro figli a casa per paura dell' indottrinamento. Nel comunicato si minacciano gravi conseguenze per coloro che non obbediscono.
"La maggior parte degli abitanti di Mosul hanno rifiutato di mandare i figli a scuola. Le lezioni avrebbero dovuto iniziare, ma nessuna scuola è aperta e nessuna risposta finora", ha detto Abu Mohammad, un residente di Mosul.
Mosul non è la prima città sotto controllo del Daesh chi vede influenzato il sistema di istruzione. Nella città di Raqqa, nel nord della Siria, i terroristi hanno rimosso la chimica, la filosofia, la scienza dalle materie di studio perché non in 'sintonia' con la sua dottrina. Francesco
====================
Benjamin Netanyahu - qui, c'è un sacco di gente scalmanata, che, grida da tutte le parti, in modo così forte, che, mi faranno diventare sordo! lol.
Dombass -- I frutti velenosi della politica espansionistica della Nato, della legittimazione del nazismo e l'ipocrita posizione della sinistra istituzionale italiana. Serata di approfondimento con proiezione di video inediti e dibattito sulla crisi ucraina. evviva tutti i popoli sovrani liberati, dalla usurocrazia Rothschild Bildenberg 322 sacerdote 666 LaVey Kerry NWO https://www.facebook.com/events/1522405384661606/?notif_t=event_invite_reminder_one
kingdomofJHWH
Benjamin Netanyahu -  [funny] facebook non accetta questo articolo! lol. no! il sito https://www.facebook.com/Tg24Siria mi ha bloccato, non appena io ho detto che, dovevano rimuovere la sharia! e che, io il Golan? non lo restituivo più! ] veramente anche il tuo: [ By coward Arutz Sheva, THAT, He blocked me on his site ] e pensare che io ho maltrattato così tanto i satanisti della CIA lol. che, lol. mi hanno riempito di filtri, è vero, ma, loro non mi hanno cacciato, almeno! [ NYT: "Parecchi funzionari del governo sfruttano il petrolio dell'ISIS. ISIS è una creatura di Turchia e Golfo Petrolio sharia pedofili maomettani: genocidio a tutti! TUTTI GLI AMICI DELLA NATO I SATANISTI 322 BUSH IL DIO GUFO BAAL al bohemian grove! ] [ Pubblicato su 15 Settembre 2014, 15:12pm. Il giornale statunitense New York Times ha scritto che tra i numerosi sfruttatori turchi del petrolio clandestino nelle mani dell'IS(stato islamico) ci potrebbero essere parecchi funzionari del governo in carico in Turchia. Secondo il quotidiano nazionale Yurt, ieri(14 Settembre) il New York Times ha pubblicato una notizia dove si dichiara che gli Stati Uniti non riescono fermare il commercio di petrolio che sta nelle mani dell'IS, perché non sono riusciti a convincere la Turchia per una collaborazione sul tema. Nella notizia si spiega che il sud est della Turchia è diventato un fiorente mercato per il petrolio clandestino gestito dall'IS ed alcuni funzionari del governo potrebbero avere dei grandi guadagni grazie a questo commercio. In base alla notizia di Yılmaz Polat del quotidiano Yurt, il New York Times dichiara che l'IS estrae tra i 24 e 40 mila barili di petrolio al giorno, per un totale di 1.200.000 Dollari statunitensi. 'I funzionari del governo ottengono dei guadagni'. La notizia dichiara che i funzionari turchi sono poco impegnati nella guerra contro il petrolio clandestino ed in base alla notizia di James Philips dell'Istituto di Ricerca Heritage Foundation, tra numerose persone che ottengono guadagni, potrebbero esserci anche i funzionari del governo turco. 'L'ignoto della coalizione'. Nella notizia, l'esperto di politica internazionale Juan Zarate definisce la Turchia "l'ignoto della coalizione". James aggiunge: "La Turchia è un partner importante della Nato, però non è chiaro se vuole impedire il passaggio di denaro e militanti all'IS. Questa è una grande delusione". NYT: Türkiye ile IŞİD petrol alışverişi yapıyor
YILMAZ POLAT/WASHİNGTON - ABD'nin önemli gazetelerinden New York Times, IŞİD'in karaborsa petrol gelirinden yararlanan çok sayıda Türk'ün arasında Hükümet yetkililerinin de olabileceğin... NYT: IŞİD petrolünden çok sayıda Türk hükümet yetkilisi de yararlanıyor
ABD'nin önde gelen gazetelerinden New York Times, 'IŞİD'in karaborsa petrol gelirinden yararlanan çok sayıda Türk'ün arasında Hükümet yetkililerinin de olabileceğini' öne sürdü. NY Times: Işid'in Petrol Sevkiyatından Bazı AKP'liler Rant Sağlamış Olabilir - 
NY Times, ABD hükümetinin IŞİD'in parasal kaynağının kurutulmasında en büyük engeli Türkiye'nin oluşturduğunu düşündüğünü yazdı ABD'li resmi kaynakların ifadelerine yer verile... http://turchia.over-blog.com/2014/09/nyt-parecchi-funzionari-del-governo-sfruttano-il-petrolio-dell-is.html
kingdomofJHWH
TUTTA LA GALASSIA JIHADISTA, è STATA ORCHESTRATA DEI FARISEI ANGLO-AMERiCANI, PER ROVINARE ISRAELE!  ED OVVIAMENTE, per FARE ABOLIRE L'ISLAM DEFINITIVAMENTE! QUANTO PUò ESSERE TESTA DI CAZZO ERDOGAN? LUI NON LO PUò CAPIRE! TUTTo IL SUO ESERCITO, DIVENTA UN NULLA, SE DA UN SATELLITE, INCOMINCIANO A CADERE SU DI LUI DEI semplici: BULLONI DI FERRO!
ecco perché: Bush 322 Kerry, LaVey Albert Pike, hanno detto: Gmos, biologia sintetica, noi dobbiamo creare, una specie di uomini, asessuata, molto più funzionale! quindi, hanno ridato un corpo ai demoni, realizzando gli alieni, e cose terribili, oggi, avvengono nelle città sotterranee della CIA, dove, ogni concetto di umanità e di pietà, è sparito! ] [ Gb: cancellata visita a Malta di Kate. Su parere dei medici dopo nausee per gravidanza
l'Occidente e la LEGA ARABA sono responsabili per avere creato la galassia jihadista! Questo crimine è stato documentato in Siria! farisei e salafiti, non hanno nessun rispetto per la dignità e la sacralità: della vita umana http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/09/18/siria-ong-altri-200-uccisi-in-24-ore_aefce5ec-3f5a-4be9-a676-16d27a5dfaa1.html
Samanta Borgia · Top Commentator
Anche la Russia è uno stato multinazionale.....anche in siberia ci son proteste pEr separarsi...anche in cecenia ci son state e son stati bombardati dai russi causando più di 100000 morti tra i civili tra cui 42000 bambini.
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Samanta Borgia anche, la geopolitica è una forma di imperialismo! e nessun crimine del passato può giustificare i crimini del presente! Ma, quando c'è di mezzo l'Islam, shariah ummah, tutto si complica! Dove arrivano queste bestie di satana della LEGA ARABA, poi, ogni altra esperienza religiosa e culturale, e etnica, e religiosa, ecc.. tutto viene cancellato, per sempre! ECCO PERCHé, IO SONO LA FRATELLANZA UNIVERSALE, PERCHé, IO SONO IL NEMICO DI GEOPOLITICHE E DI IMPERIALISMI, VARI!
===============
Ucraina è uno Stato MULTINAZIONALE]  [se, Putin voleva la guerra? allora, lui la avrebbe già fatta! il diritto internazionale, gli da il diritto di invadere la criminale Europa! PERCHé, SANNO TUTTI CHE LA UCRAINA NON è UNO STATO NAZIONALE, MA, CHE è UNO STATO MULTINAZIONALE, TENUTO INSIEME IN MODO ARTIFICIALE, GIURIDICO.. qui, non solo, 1. massoni europeisti fascisti minacciano, continuamente, un genocidio di persone pacifiche, e sovrane i russofoni, ma, si attenta continuamente alla pace, con una anacronistica militarizzazione, fatta contro un vero fratello, che, ha tutto in comune con noi, 2. poi, non si vede la minaccia della LEGA ARABA, che, tutte queste deviazioni, hanno motivo di essere soltanto, in menti criminali e malate, che, sono i culattoni comunisti Bildenberg occidentali, soltanto, perché Rothschild ha detto: "per  il 2015, io voglio la terza guerra mondiale, per uccidere Israele, altrimenti, i titoli bancari non possono più essere messi all'incasso!"
=========================